A Riva del Sole (Gr) nomina di Carlo Castelli a Console Onorario di Svezia

Carlo Castelli

Carlo Castelli

Martedì 25 Settembre 2012, l’Ambasciatore di Svezia in Italia Ruth Jacoby, durante l’evento organizzato presso l’Hotel Riva del Sole Resort & SPA a Castiglione della Pescaia, conferirà a Carlo Castelli, amministratore delegato del noto complesso turistico, la nomina ufficiale a Console Onorario di Svezia per la Provincia di Grosseto. Saranno presenti, per l’importante occasione, i rappresentanti delle istituzioni locali e il Prefetto di Grosseto.

Carlo Castelli dal 2011 è il Managing Director del Gruppo Riva del Sole S.p.A., che comprende anche La Serra Holiday Village di Baia Domizia a Caserta, oltre all’Hotel Riva del Sole. Il complesso svedese di Castiglione della Pescaia è tra le più importanti realtà economiche nel comparto turistico locale.

Castelli vanta un’esperienza trentennale maturata in Inghilterra, in Svizzera e nei Paesi Arabi ed oggi guida la valorizzazione di Riva del Sole, facendo propri i valori dell’eco-sostenibilità che da sempre caratterizzano la cultura svedese, mutuandoli con quelli dell’ospitalità italiana, per rendere ancora più eccellente questo Resort tanto importante per l’economia del territorio.

Il Resort nasce alla fine degli anni Cinquanta ad opera della svedese RESO, società controllata dai sindacati svedesi, all’avanguardia nelle politiche di welfare, che costruì il villaggio turistico per offrire ai propri associati un luogo di vacanza al sole del mediterraneo, e nel 1987 costituì il Gruppo Riva del Sole S.P.A..

Il complesso di Riva del Sole con albergo, appartamenti e centro congressi, è immerso nel verde di una pineta secolare e si affaccia su una spiaggia attrezzata di oltre 600 metri.

Castelli ha realizzato importanti opere di miglioramento, soprattutto in materia di eco-sostenibilità grazie ad una grande attenzione all’impatto ambientale e all’utilizzo di materiali eco-compatibili.

L’offerta per gli ospiti è completa: area wellness, varie e numerose opzioni per la ristorazione, spazio e giochi dedicati ai più piccoli. Nota importante: il centro fitness è aperto anche durante la stagione invernale, dando l’opportunità anche ai residenti di praticare sport tutto l’anno.

Grazie alle potenzialità offerte delle sale attrezzate per meeting e congressi ed agli ampi spazi per percorsi all’aperto, sarà sviluppata l’offerta per il turismo MICE, importante per destagionalizzare le attività della struttura.

Grazie alle sue caratteristiche, il Resort negli anni è divenuto meta ambita anche dalla clientela italiana e grazie alla sua unicità non è stato colpito dalla crisi del settore. A riprova che una buona location con un management competente fa la differenza anche in tempi di crisi!

RIVA DEL SOLE – RESORT & SPA

Loc. Riva del Sole, 58043

Castiglione della Pescaia (GR)

Tel.0564-928111

Fax. 0564-935607

www.rivadelsole.it

info@rivadelsole.it

IL RESORT

Un'immagine di Riva del Sole

Un'immagine di Riva del Sole

Riva del Sole Resort & SPA è un complesso turistico molto ampio con albergo e appartamenti, centro benessere e attrezzature congressuali all’avanguardia, immerso in una pineta di 27 ettari e in riva al mare del litorale toscano a Castiglione della Pescaia, Grosseto. Con un bosco di pini marittimi secolari che arrivano sino alla spiaggia lunga oltre 600 metri, la struttura ha la capacità di accogliere fino a 1.200 ospiti.

Riva del Sole è stato uno dei primi edifici ad essere costruito più di 60 anni fa, nella zona che porta il suo stesso nome, a cura di una importante realtà svedese che già all’epoca riconobbe le potenzialità offerte dal territorio maremmano. Il Resort è stato quindi realizzato con una forte impronta nordeuropea, attenta a coniugare solidità e funzionalità, affermandosi soprattutto come confortevole meta per famiglie e sportivi.

Carlo Castelli da un anno è il nuovo Managing Director del Gruppo Riva del Sole S.p.A., di cui fa parte, oltre all’Hotel Riva del Sole Resort & SPA di Castiglione della Pescaia, anche La Serra Holiday Village di Baia Domizia, Caserta.

Castelli, forte di una trentennale esperienza nel mondo dell’ospitalità di lusso, che lo ha visto alla direzione di numerose strutture nei Paesi Arabi, in Inghilterra e in Svizzera, ha scelto per Riva del Sole una strategia di ristrutturazione e valorizzazione, mettendo insieme i principi della cultura svedese con quelli dell’ospitalità italiana.

Per il 2012 ha attuato un restyling accurato del Resort, con l’obiettivo di renderlo sempre più eco-friendly, in linea con le origini svedesi dello stesso: “La cultura dell’eco-sostenibilità è nata in Scandinavia e Riva del Sole, attenta all’impatto ambientale, sta realizzando opere importanti per migliorare il suo “carbon impact”. Queste si aggiungeranno alle innovazioni oggetto di alcuni lavori di miglioramento della struttura: pannelli solari, recupero del calore, ecc. Altri sono previsti per i prossimi anni”. Lobby, camere dell’hotel e villette del residence, sono state infatti rinnovate in chiave ultra-moderna, badando però ad un corretto approvvigionamento di materiali e risorse.

La struttura, ideale per le famiglie, è anche attenta a soddisfare target sempre più variegati di ospiti, tenendo in gran conto i cambiamenti e le rinnovate esigenze del mercato turistico. Lo stesso Castelli infatti precisa: “I trend della domanda nel mercato turistico del nostro Paese indicano che, nonostante la crisi, più accentuata in Italia che all’estero, ci sono buone prospettive di tenuta del comparto ricettivo. Nel corso degli ultimi anni gli italiani hanno mostrato di preferire soggiorni più brevi. Riva del Sole risponde a questa tendenza con pacchetti dedicati, ad esempio legati al benessere, al cicloturismo, al tennis, in grado di soddisfare molteplici esigenze.”

Durante la stagione estiva i clienti più affezionati possono trovare tutto ciò di cui hanno bisogno, con la lunghissima spiaggia privata e tanti beach services all’avanguardia. Oltre al mare, c’è anche una confortevole e ampia “area wellness” da scoprire: tre piscine – di cui una riscaldata con acqua di mare, una d’acqua dolce e una più piccola per bambini, vasca Jacuzzi, sauna e bagno turco. E infine, la zona benessere per massaggi specializzati e trattamenti estetici e il reparto fitness con apparecchiature di ultima generazione, perfezionano il relax di corpo e mente.

Il Resort è anche molto attrezzato per gli sportivi, che possono usufruire di campi da tennis e calcetto o del centro nautico per fare windsurf o noleggiare surf da onda, bodyboard, canoe e barche a vela. All’interno della pineta c’è anche un bellissimo percorso footing da 1,25 km, e a pochi minuti un maneggio e il campo da golf da 18 buche di Punta Ala.

Riva del Sole offre dunque occasioni per tutti, interpretando al meglio la politica dell’ospitalità del suo Manager: “Un cliente fidelizzato da’ molte soddisfazioni all’albergo perché il suo ritorno significa che ha apprezzato la nostra struttura e il nostro lavoro. I miei collaboratori sono motivati e gratificati perché svolgono con passione il proprio lavoro: quello di ospitare!”.

Altro punto di forza del Resort è l’ottima cucina mediterranea dello chef Augusto Paleni al Ristorante Riva, nella splendida cornice della terrazza circondata dalla natura. Anche in questo caso, l’ospite ha ampia possibilità di scelta: “…dal ristorante gourmet, al punto di ristoro in spiaggia, alla pizzeria. Ciascuno ogni giorno sceglie quello che più gli va di fare per pranzo o per cena, compresa la possibilità di acquistare ingredienti a chilometro zero e di cucinarseli da sé”.

Una ricettività gestita a tutto tondo, per un’offerta “leisure” completa.

La scommessa di Carlo Castelli per quest’anno è quella di investire sul turismo d’affari, valorizzando potenzialità in gran parte già espresse dalla struttura: “E’ in crescita il trend della formazione aziendale che privilegia corsi di team building e per i quali sono indicate le strutture alberghiere che dispongono di ampi spazi all’aperto. Riva del Sole ha tutte le caratteristiche per potersi inserire in questo mercato in crescita sia in Italia che all’estero”.

Riva del Sole, infatti, è da anni scelta come meta per meeting d’affari e di formazione aziendale. Per la nuova stagione, ha presentato inoltre una totale ristrutturazione del già attrezzatissimo “Centro Meeting e Congressi”, che dispone di 8 Sale di diversa grandezza, dotate tutte di luce naturale e funzionalità high tech necessarie per ogni tipo di incontro.

Notevoli attrattive spingono alla promozione e alla fidelizzazione del segmento mice e congressuale, basti pensare alla possibilità di vivere un luogo in cui poter lavorare e rilassarsi, dedicandosi allo sport o ai piaceri della buona tavola e garantendo assoluto benessere al corpo e alla mente.

Carlo Castelli, guida di un’importante realtà turistica quale è Riva del Sole Resort & SPA, conclude infine con una visione ottimistica circa l’andamento del mercato turistico in questo difficile momento economico:“Riva del Sole presenta vantaggi competitivi unici che ci consentiranno di attrarre turisti come e più dell’anno passato”.

 20/09/2012



Articoli di In viaggio

Fotogallery

sss Fotogallery